updated, qualified and verified content only

What's Paperator? | Sign Up | Login

 

 
  Full text

 

Search in this publication

<< Back to publication details

   Show all

exact phrase  every word   each word

Search results

32 page(s) found

AWARDS ITALIA 2014 REWA RD TH E RES U LTS


2013 AWARDS ITALIA 2014 REWA RD TH E RES U LTS Direct al punto. ORGANIZZATO DA CON IL PATROCINIO DI IN COLLABORAZIONE CON 2014 SI RINGRAZIA SEGRETERIA 4 IT Group srl via Cassanese, 224 Segrate (MI) REWARD S THE RESULT Il premio per le migliori campagne di Data Driven Marketing ti aspetta. STAMPA, NOBILITAZIONI E ALLESTIMENTO Grafica Metelliana spa via Gaudio Maiori, z.i Cava de' Tirreni (SA) Nobilitazioni su Scodix Digital Print 50x70 awards.dmaitalia.it Anche nel 2015


AWARDS ITALIA 2014 REWA RD TH E RES U LTS AWARDS ITALIA 2014 LET'S PARTY THE RESULTS Q uando lo scorso anno DMA Italia decise di portare nel nostro paese l'esperienza del più prestigioso premio internazionale dedicato a celebrare le eccellenze nel Direct Marketing, partecipai con entusiasmo nella mia veste di VicePresidente alle riunioni che insieme al Presidente Marco Rosso e alla Segreteria dell'associazione facemmo con i vertici della DMA International e con il nostro Board italiano. In quegli incontri emerse l' estrema severità che il partner americano ci chiedeva per avere un premio nazionale direttamente collegato al contest americano che dal 1929 (non è un errore di stampa, dal 1929) premia le migliori campagne di direct mail (prima), di direct marketing (poi) e di data driven marketing (oggi). Il Board di DMA Italia decise di accettare la sfida e dopo la prima edizione che ha premiato le migliori campagne italiane l'anno scorso e che ha portato due delle nostre agenzie a conquistare la Leadership nella finale americana a Chicago, eccoci ad annunciare i vincitori della seconda edizione nazionale. Il numero delle campagne iscritte alla gara è cresciuto, a testimonianza della voglia di fare nonostante il difficile momento economico. La competizione di quest'anno è partita premiando i giovani e la loro voglia di fare. Prima ancora di dare inizio alla gara per l'ECHO AWARDS, DMA Italia ha infatti indetto un concorso per giovani creativi, stimolandoli a proporre il visual delle Call for Entry. Ai due ragazzi che hanno ideato la campagna che ha accompagnato il periodo di promozione del premio DMA Italia ha regalato un biglietto aereo per San Diego e l'ospitalità durante i 5 giorni della prossima Global DMA Conference di fine ottobre. Stasera siamo al momento finale. Il momento in cui conoscerete i risultati del lavoro delle agenzie e dei clienti premiati, ma anche il momento in cui conoscerete il lavoro della Giuria dei DMA ECHO Awards Italia. Sono orgoglioso, come Presidente di DMA Italia, di aver potuto contare, anche per questa seconda edizione, di una giuria così competente e professionale. Per scelta del nostro Board, i Giurati si rinnovano di anno in anno: coinvolgiamo i migliori professionisti provenienti dal mondo accademico, della creatività, delle aziende profit e del mondo del no profit e chiediamo loro di giudicare con severità e serietà. Avremo nuovi ori, argenti o bronzo a livello nazionale, ma avremo anche ulteriori campioni da presentare alla competizione internazionale americana, testimonianze di come dati e creatività, convivendo, creano risultati. E quando i risultati ci sono, le opportunità di business diventano più concrete. E allora... LET'S PARTY THE RESULTS! Fabrizio Vigo CEO Consodata Presidente DMA Italia



AWARDS ITALIA 2014 REWA RD TH E RES U LTS AWARDS ITALIA 2014 REWARD THE RESULTS D MA ECHO Awards Italia è lo spin-off del prestigioso DMA International ECHO Awards che negli Stati Uniti da 85 anni premia le campagne di marketing diretto, interattivo e multicanale che hanno dimostrato eccezionale creatività, strategie visionarie e risultati misurabili. Una competizione che coinvolge l'intero ciclo del data driven marketing. DMA ECHO Awards Italia significa grandi lavori che hanno funzionato bene, campagne che hanno saputo interpretare i comportamenti dell'audience e guadagnarsi il coinvolgimento dei mercati a cui si rivolgono. DMA ECHO Awards Italia è l'unica competizione che si proietta nel mondo. L'Echo Award in Italia è sincronizzato con il premio americano: tutti i partecipanti in Italia possono accedere agli International ECHO Awards e i vincitori nazionali saltano direttamente alla seconda fase di selezione. L'eccezionale creatività è una delle tre qualità richieste per vincere l'ECHO. Ma è solo uno dei requisiti. L'Award è assegnato anche sulla base di altri due criteri fondamentali: strategia e risultati. La formula è semplice: 30% strategia, 30% creatività, 30% risultati + 10% ZIC! ­ quel qualcosa in più che rende una campagna speciale. I CRITERI DI ASSEGNAZIONE Le campagne concorrono classificate per 15 categorie di business. Per ciascuna categoria possono essere assegnati, su insindacabile giudizio dei Giurati, un ECHO Award di Bronzo, Argento e Oro. Tra tutti i vincitori delle diverse categorie la Giuria può selezionare un ulteriore vincitore, questa volta giudicato in base all'utilizzo di un particolare mezzo di comunicazione, al quale viene assegnato un Premio Speciale. Il Diamond ECHO Award è assegnato a una sola campagna ed è il riconoscimento più prestigioso. LE CATEGORIE La Giuria degli ECHO Awards Italia è composta da responsabili marketing di aziende clienti, direttori di agenzie, creativi esperti e rappresentanti accademici. Tutti sottoscrivono un codice deontologico che li vincola ai principi di trasparenza e rigore, che garantiscono l'imparzialità di giudizio, l'astensione dal voto in caso di conflitto di interessi, la confidenzialità delle informazioni. LA GIURIA


AWARDS ITALIA 2014 REWA RD TH E RES U LTS CONTEST UNDER 30 THE CALL FOR THE CALL FOR ENTRY REWARD THE RESULTS "T he Call for the Call for Entry" è il titolo del Contest che DMA Italia quest'anno ha deciso di organizzare per coinvolgere i giovani creativi negli ECHO Awards Italia. Cercavamo una campagna di lancio che rappresentasse al meglio l'idea portante dei DMA ECHO Awards: i dati non affossano la creatività delle campagne pubblicitarie anzi sono le fondamenta per farla emergere. Con la campagna "Reward The Results" Mattia Rivetti di Y&R e Adriano Pacino di Wunderman sono la coppia di art+copy che ha saputo meglio interpretare il brief assegnato per convincere le agenzie e le aziende attive nel settore del direct e data-drive marketing a iscrivere le proprie campagne ai DMA ECHO Awards Italia. Questa campagna ha accompagnato tutta la promozione del premio, da febbraio fino a maggio. Mattia e Adriano, grazie allo ZIC! che conteneva la loro campagna si sono aggiudicati la partecipazione alla DMA Conference che si terrà a San Diego in ottobre: voli, albergo e pass per 5 giorni di exhibition, seminari, workshop dove divertirsi, imparare tanto e riportare a casa un po' di cultura della creatività Data-Driven. Una menzione speciale va anche a Loreno Cascino (Y&R) e Federico Saccani (Wunderman) che con la loro campagna "La creatività che conta" si sono aggiudicati il secondo posto e a Giovanna Favoroso e Davide Mancini di Ogilvy che hanno guadagnato il terzo posto con la campagna "Ceci n'est pas un Lion". Con questa iniziativa DMA Italia ha voluto dare spazio al punto di vista di chi sarà protagonista i prossimi anni, nella convinzione che vada premiato e supportato il percorso di crescita, visibilità e formazione. Dall'alto Mattia Rivetti di Y&R e Adriano Pacino di Wunderman, i vincitori del contest di DMA Italia. A lato "beans", "spinach" e "beer", i tre soggetti della campagna Si ringrazia


AWARDS ITALIA 2014 REWA RD TH E RES U LTS LA GIURIA 2014 Sergio Müller CREATIVE AND PLANNING DIRECTOR A-TONO (PRESIDENTE DI GIURIA) Ama i risultati. Quando sono positivi è scontato, ma anche quando sono negativi e ha modo di capirne il perché. Un amore che scoppia in Rapp Collins nel 2000 e gli fa vivere da protagonista gli anni dell'evoluzione dal classico direct mailing alla comunicazione relazionale multipiattaforma. Esperienza che in A-Tono gli ha permesso di sviluppare un approccio alla comunicazione che unisce creatività e tecnologia, emozione e azione, awareness e ROI. Ha scardinato il modello classico di reparto creativo per far lavorare in maniera organica creativi, ingegneri, sviluppatori e creare legami sempre più stretti tra brand e persone. Ha preso parte anche alle giurie dei DMA Echo Awards di New York e Copenhagen, dei Caples Awards di New York e dei Cannes Direct Lions. Condivide la passione per la comunicazione relazionale attraverso lectures e docenze presso Accademia di Comunicazione, Istituto Europeo di Design, Università Cattolica del Sacro Cuore. Andrea Boaretto HEAD OF MARKETING PROJECTS AT SCHOOL OF MANAGEMENT DEL POLITECNICO DI MILANO E' Head of Marketing Projects della School of Management del Politecnico di Milano e in particolare coordina i progetti di marketing sui temi della Multicanalità, della Convergenza Mediale, del Mobile Marketing, del Digital Signage e dei Social Media. E' docente di Marketing presso MIP Politecnico di Milano. I suoi interessi di ricerca riguardano il ruolo e gli impatti delle tecnologie ICT (Internet, Web 2.0, mobile, tecnologie di prossimità) sul processo di marketing. E' co-autore insieme a Giuliano Noci e Fabrizio Maria Pini di "Mobile Marketing: oltre le App... per una vera strategia multicanale", edito da IlSole24Ore, "Marketing Reloaded: leve e strumenti per la co-creazione di esperienze multicanali", 2a edizione aggiornata edito da IlSole24Ore, "Open Marketing: strategie e strumenti di marketing multicanale", edito da ETAS. Davide Boscacci GROUP CREATIVE DIRECTOR AT LEO BURNETT - HEAD OF DIGITAL AND BRAND ACTIVATION PER FIAT Nel 2001 inizia la sua carriera come junior copywriter da Headline (Milano). In BSG D'arcy (gruppo pubblicitario) migliora le sue capacità grazie a brief e aziende più grandi (Swatch/Ikea). Nel 2004 inizia la collaborazione con RMG Connect (JWT Group) dove scopre direct e digital marketing, lavorando con Alfa Romeo, Sky e Vodafone. Nel 2007 diventa direttore creativo, aiutando RGM Connect a diventare una delle prime tre agenzie digitali italiane, creando campagne digitali e social per Heineken, Wilkinson, Sony Ericsson, Canon. Nel 2009 collabora con RGM Connect e JWT alla creazione della prima agenzia integrata italiana. Tra il 2010 e il 2013 lavora per JWT Milano come direttore creativo per Indesit, creando brand frames e brand activation su tutta l'area europea. Nel 2011 è incluso nel libro The Headliners, tra i migliori copywriter italiani. Negli ultimi anni ha ricevuto premi e menzioni a Cannes, Clio, D&AD, Eurobest, DMA Echo Awards, ADCE, Ny Festival, Italian Art Directors Club e ha fatto parte della giuria di Cannes e del New York Festival. Linda Bulgheroni MANAGING DIRECTOR WEBER SHANDWICK Laurea in Economia e Commercio ­ Università Cattolica del Sacro Cuore ­ Milano. Dopo quattro anni all'ufficio stampa dell'Università Bocconi e due anni in Ketchum Public Relations, nel 1998 Linda Bulgheroni approda in Weber Shandwick, la multinazionale leader in Italia nel settore delle relazioni pubbliche. Dopo due anni, assume la carica di Director della practice Consumer Marketing. Nel 2003 entra nel Consiglio di Amministrazione della società e assume la responsabilità di coordinare le relazioni con le Società del Gruppo Interpublic in Italia. Da febbraio 2005 è Managing Director di Weber Shandwick in Italia. Marzia Curone PARTNER RELATA (MADRINA PREMIO FRECCIA D'ORO) Laureata in Scienze Politiche all'Università degli Studi di Pavia con una tesi sulla misurazione degli investimenti pubblicitari. La sua vita professionale è da sempre focalizzata sul Relationship Marketing: dal Direct Marketing, il CRM al Digital Marketing. Presidente del settore Direct Marketing di Assocom, Membro del Comitato Esecutivo di Print Power Italia, Partner di Relata, Agenzia di Marketing e Comunicazione di Relazione, Partner di INNEXA, Agenzia di Marketing e Comunicazione Digitale. Tra il 2001 ed il 2006: all'interno del Gruppo Leo Burnett amministratore delegato e partner, prima in Blue Direct poi Ileo e quindi ARC. Negli anni precedenti titolare di Blue Direct, direttore generale di Interaction (Agenzia di Direct Marketing). Prima dell'esperienza d'Agenzia, lavora nel marketing di aziende quali Ge-Da Spa e Olinet Spa (Gruppo Olivetti).


AWARDS ITALIA 2014 REWA RD TH E RES U LTS LA GIURIA 2014 Marta Federici GLOBAL DIRECTOR CRM PHILIPS CONSUMER LIFESTYLE Patita dell'engagement one to one: assolutamente multicanale, integrato, rilevante per il consumatore, possibilmente real time. Comincia a occuparsi di marketing e comunicazione per le performing arts, collaborando con Teatri e Festival di rilievo nazionale e internazionale. Lì mette a fuoco la relazione tra risultati e strategie one to one. Continua a esplorare più da vicino il marketing relazionale, legato a doppio filo alle nuove tecnologie e alla comunicazione strategica integrata, in importanti Gruppi di Comunicazione: Omnicom e WPP, con un piede in Italia e l'altro in UK e poi Razorfish, con base a Parigi. Nel 2009 cura la start-up e gestisce per 5 anni la sede romana di AmmiroY2K, integrando CRM, Digital, Social Media, mobile e live events, massimizzando risultati e costruendo solide relazioni con consumatori e clienti. La storia continua con una nuova avventura in Philips, nel quartier generale di Amsterdam, dove è Global Director CRM per la divisione Consumer Lifestyle. Daniele Fusi DIRETTORE MARKETING E RACCOLTA FONDI - ACTIONAID Dopo aver lavorato nella consulenza per organizzazioni senza scopo di lucro (Lentati&Partners) e aver affinato le competenze in Cesvi, dove ha ricoperto il ruolo di responsabile donatori individuali, è approdato in ActionAid dove è attualmente Direttore Marketing e Raccolta fondi. In questa realtà gestisce uno staff di circa 40 persone con una raccolta annua intorno ai 50 milioni di euro. Collabora saltuariamente con numerose università italiane sui temi della raccolta fondi. È docente al Master in Fundraising dal 2009. Marco Metti GROUP CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGER AT PRÉNATAL Laureato in Economia Aziendale in Università Bocconi, ha frequentato corsi di specializzazione in Università Cattolica del Sacro Cuore e in SDA Bocconi sui temi dell'advertising, dell'internet marketing e del channel management. Guest speaker su temi di retail marketing in Università Bocconi e in SDA Bocconi. Da 20 anni si occupa di retailing. Prima nell'azienda del padre poi nel Gruppo GS, in Carrefour Italia e ora in Prénatal. Ha maturato esperienze significative nel buying, nel category management, nel media planning, nel brand & promotion advertising, nel promotion and event management e nella gestione dei programmi loyalty. Nella seconda metà degli anni 90 è stato tra i primi category manager in Italia, alla fine degli anni 90 ha sviluppato il programma di CRM SpesAmica (la carta fedeltà del gruppo Carrefour) contribuendo allo sviluppo della conoscenza clienti e del piano promozionale mirato ai cluster di clienti. Per molti anni è stato responsabile marketing e comunicazione dei supermercati GS e ipermercati Carrefour. Alessandra Niada HEAD OF MARKETING AND COMMUNICATION BEST WESTERN ITALIA Laureata in Lingue Straniere all'Università Cattolica di Milano. Dal 2002 al 2005 lavora in InterContinental Hotel Group, primaria società dell'hospitality mondiale, dove perfeziona le competenze di marketing e comunicazione nell'ambito dell'hotellerie internazionale. Lascia la società con il titolo di Marketing Executive South Mediterranean. Nel 2005 viene chiamata nel Marketing di Best Western Italia. Inizialmente con il ruolo di PR e ufficio stampa. Dal 2009 guida l'ufficio che si occupa di marketing offline e online, media relations, partnership, eventi, pubblicità e progetti speciali per gli hotel coordinando il lavoro di dieci persone. Con lei Best Western inaugura l'era dei social media. Marco Rosso PRESIDENTE DM GROUP E PAST PRESIDENT DMA ITALIA Laureato in Economia e Commercio all'Università degli Studi di Torino nel 1988, nello stesso anno inizia la propria attività come Account Executive alla Cemit Direct Media (fondata dal padre Franco nel 1969) specializzata in servizi per il direct marketing e ora di proprietà Mondadori. Nel 1992 si trasferisce a Madrid per ricoprire la carica di Direttore Generale presso la Sedinfo SA, casa editrice specializzata nella realizzazione di annuari e guide informative delle attività economiche (Pagine Gialle). Dopo 2 anni rientra in Italia e fonda la DM GROUP - dove continua a ricoprire la carica di Presidente. DM GROUP è la prima agenzia indipendente e a servizio completo nel mercato della comunicazione diretta e interattiva con un fatturato superiore a 9 milioni di Euro, 50 dipendenti e 100 clienti attivi. Nel 2010 fonda la DM TARGET, società specializzata nella distribuzione door to door di pubblicità, dove ricopre la carica di Presidente. Nel 2010 partecipa alla fondazione di DMA Italia dove ricopre il ruolo di Presidente per il primo triennio. Attualmente è Past President.


AWARDS ITALIA 2014 REWA RD TH E RES U LTS LA GIURIA 2014 Maurizio Sala DIRETTORE CREATIVO PARTNER DI BITMAMA Inizia la carriera come giornalista e copywriter freelance. Nel 1981 entra in Armando Testa, di cui diventa Direttore Creativo di Gruppo e Vicepresidente dell'agenzia. Dal 2008 è Direttore Creativo Partner di Bitmama, agenzia di comunicazione creativa digitale nata dalla fusione tra Testawebedv e Aware, web agency del Gruppo Reply. Ha ricevuto diversi riconoscimenti nelle più importanti manifestazioni italiane e estere: Cannes Festival (Gold Lion), Clio Award, Art Directors Club New York, London International Advertising Festival, Art Directors Club Europe, Chicago International film Festival, Cresta Awards. È stato due volte giurato italiano al festival internazionale della pubblicità di Cannes. Membro effettivo dell'Art Directors Club New York e D&AD Uk, Past President ADCI, Art Directors Club of Italy e attuale Direttore Scientifico dell'associazione. Svolge attività di formazione sulla comunicazione digitale con Accademia di Comunicazione, Polidesign di Milano, Università Cattolica, IAB, UPA. Filippo Salmaso CRM GLOBAL COORDINATOR VOLKSWAGEN Con più di 10 anni d'esperienza in tutte le aree del Marketing e della Comunicazione, si focalizza su approcci strategici e operativi nei confronti del Marketing relazionale e del miglioramento dell'esperienza del consumatore. È in Volkswagen dal 2005 dove ha iniziato come Marketing Communications Manager, ricopre oggi la carica di CRM Global Coordinator nell'ambito del Consumer Interaction Management presso la casa madre a Wolfsburg in Germania. In passato ha lavorato per Gruppo Coin e Porsche Italia, con ruoli nellarea del Digital Marketing e dello sviluppo di nuovi canali relazionali. Ritiene che il CRM sia semplicemente Marketing. Il miglior CRM è quello che a un certo punto ritorna a chiamarsi Marketing e ciò si realizza solo quando tutta l'organizzazione crede fermamente che occorra ripensare il proprio approccio complessivo mettendo al centro le persone, non i prodotti o i processi. Enrico Spinetta DIRETTORE CREATIVO WUNDERMAN Nato a Genova il 3 luglio del 1972. Alcuni anni di Scienze Politiche, indirizzo Politico-Sociale, all'Università di Genova. Alcuni periodi di permanenza a Oakland, Los Angeles, Edimburgo, Glasgow, Berlino, Budapest, Praga, Amsterdam, Vienna, Parigi e soprattutto Londra. Alcune esperienze professionali, e molte di vita, in tali località. La trasformazione di tali esperienze nel bagaglio con il quale ha iniziato la sua attività di copywriter in D'Adda, Lorenzini, Vigorelli, dove è rimasto fino all'inizio del 2008. Il desiderio di esplorare le altre facce della comunicazione, che lo ha portato in Wunderman, dove dal 2008 è direttore creativo. Cristina Ziliani PROFESSORE ASSOCIATO DI MARKETING UNIVERSITÀ DI PARMA (OSSERVATORIO FEDELTÀ) Cristina Ziliani è Professore Associato di Marketing presso la Facoltà di Economia dell'Università di Parma, dove insegna International Branding and Retailing ed Economia del Micromarketing. Dal 1998 è responsabile dell'Osservatorio Fedeltà del Dipartimento di Economia dell'Università di Parma, nel cui ambito coordina progetti di ricerca sul tema della fidelizzazione della clientela, realizza il Convegno annuale "Il Futuro del Micromarketing" ­ giunto nel 2011 alla XI Edizione ­ e si occupa del portale web dell'Osservatorio. E' autrice di diverse pubblicazioni sui temi del loyalty marketing e direct marketing, tra le quali: Loyalty Marketing, 2008, Egea e E-marketing, 2004, McGraw-Hill.


AWARDS ITALIA 2014 REWA RD TH E RES U LTS SHORT LIST CATEGORIA CAMPAGNA AGENZIA CLIENTE AUTOMOTIVE Waiting For Clio #hamsterselfie Kia Road to Brasil Come vivere meglio con Nissan Leaf Peugeot 308 Smart Brabus _ Rarità Range Rover Evoque - #EVOQUETIVE Ammiro Y2K A-Tono A-Tono OMD PHD Roncaglia & Wikander Wunderman Renault Italia Kia Motors Company Italy Kia Motors Company Italy Nissan Peugeot Mercedes-Benz Italia Land Rover Italia BUSINESS AND CONSUMER SERVICES Postapronta DoxaCRM Postajet CONSUMER PRODUCTS Philips Test Your Style Eone Time-Piece - Campagna Kickstarter illycaffè Email Marketing Relevance Philips - Colora il tuo mood The Name Delivery Sony Lifeframes Zuegg Passione&Talento A-Tono Basilico ContactLab OgilvyOne Providence Italy TBWA TLC Marketing Philips Eone Time-Piece Inc. illycaffè Philips Nutella Sony Zuegg INSURANCE Direct Line - A cena in buona compagnia TLC Marketing Direct Line NOT-FOR-PROFIT Never Waste Ideas Now Available Twins International Onlus


10 

1 2 3 4

    

 Show results

 
.

Your account
 - Login

Help & info
 -
What's Paperator?
 - FAQ

 -
Prices
 - PDF information and software
Legal stuff
 - Privacy
 - Terms & conditions
Contact us
 - Support

 - Contact us
 - Resell this service

© 2006-2019, PaperatorTM Web Agency - Pointersoft

All trademarks, logos and names belong to their legitimate owners