updated, qualified and verified content only

What's Paperator? | Sign Up | Login

 

 
  Full text

 

Search in this publication

<< Back to publication details

   Show all

exact phrase  every word   each word

Search results

36 page(s) found


OrganizzatO da COn il patrOCiniO di si ringrazia segreteria assOCiatiVa 4 IT Group srl via Cassanese, 224 Segrate (MI) stampa e nObilitaziOne S. Martino Buon Albergo - Verona awards.dmaitalia.it


DMA AwArDs itAliA 2017 i MisurAbili C inque anni fa, quando abbiamo inventato i DMA Awards Italia, il primo premio che valuta la pratica del data-driven marketing nelle campagne di pubblicità, abbiamo iniziato a lavorare sulla base di una semplice convinzione: mentre i dati stavano cominciando a giocare un ruolo determinante in quasi tutte le funzioni di business, la pratica del data-driven marketing rimaneva largamente distinta da altre più generiche discipline di comunicazione e advertising. Oggi, alla quinta edizione del premio, molto è cambiato. Le campagne, sia consumer sia BtoB, nelle quali i dati vengono usati, letti e interpretati, sono cresciute in numero e sono sempre più sofisticate. I canali digitali rappresentano ora non più uno strumento complementare bensì la colonna portante degli sforzi di comunicazione data-driven. I dati sono diventati un asset di marketing indispensabile. Secondo la Global Review of DataDriven Marketing and Advertising (studio a cura della Global Alliance of Data-Driven Marketing Associations, che coinvolge 17 Paesi nel mondo inclusa l'Italia), gli investimenti fatti sui dati crescono di anno in anno. Questo trend riflette l'importanza che i marketer attribuiscono ai consumatori verso i quali diventa imperativo rivolgersi con offerte mirate e sempre più rilevanti. Questo impegno e orientamento al dato si riflette nei lavori presentati quest'anno ai DMA Awards Italia. Non solo il numero delle campagne iscritte è quasi raddoppiato, ma anche la complessità degli insight e lo sviluppo delle strategie ha reso questa edizione particolarmente competitiva. A ciascun componente della giuria va il nostro ringraziamento per la serietà e professionalità con le quali ha lavorato. Ai nostri amici dell'ADCI e di Assocom, che ci supportano fin dalla nascita degli Awards, va la consueta gratitudine per la collaborazione. Infine, questo progetto non potrebbe esistere senza i nostri sponsor Ricoh e Faservice che con le loro soluzioni e tecnologie aggiungono valore al mercato della comunicazione. Fabrizio Vigo CEO Consodata Presidente DMA Italia 1


STAMPA E NOBILITAZIONE BY FASERVICE Faservice nasce nel 1996 con l'obiettivo di specializzarsi nelle finiture di alta gamma. Ad oggi FaService offre oltre 15 tipi di lavorazioni diverse tra plastiche, stampa a caldo, stampa a secco, verniciature e serigrafie. Nel 2013 l'azienda compie un altro importante passo acquistando la macchina da stampa digitale Fujifilm con un formato 50x70 cm. adatta alle basse tirature e con una qualità eccezionale. 1 Stampa digitale Per la stampa digitale, si lavora con Jet Press 720S che porta la qualità di stampa a livelli mai raggiunti prima con colori vivaci, testi e dettagli di straordinaria finezza e incredibili tinte piatte. Da poco, il parco macchina di FaService si è ampliato grazie ad una seconda macchina Jet Press Fujifilm, per entrare nel modo della cartotecnica: la nuova macchina, infatti, potrà stampare supporti cartacei fino a 600 grammi. 2 Plastica Soft touch La plastificazione aggiunge valore allo stampato, trasformandone la percezione materica e accresendone la durata nel tempo. Con le tecnologie B&F Meccanica siamo in grado di effettuare una plastificazione di tipo Dry, rispettando l'ambiente e permettendo tempi di lavorazione molto rapidi. 3 Stampa a caldo e microincisione La stampa a caldo permette di dare raffinatezza e unicità a qualsiasi tipo di contenuto. Il clichè in alluminio è stato lavorato con tecniche più complesse rispetto a quelle tradizionali permettendo così di creare una microincisione sul foil che conferisce effetti unici e di particolare pregio. La microincisione ottenuta sulla lamina metallica genera effetti di rifrazione luminosa. www.faservice.it


DMA AwArDs itAliA 2017 sEGui lA strADA DEi NuMEri D MA Awards Italia è dedicato alle campagne che interpretano i comportamenti dell'audience e guadagnano l'engagement dei mercati a cui si rivolgono. I partecipanti raccolgono la sfida della strategia data-driven, interpretando il dato come leva per una creatività sempre più centrata sulla customer experience e come strumento di misurazione dei risultati. È l'unico premio nazionale ad assegnare un riconoscimento per il data-driven e direct marketing, ed è sincronizzato con DMA International Echo Awards, di cui DMA Italia è spin-off. Questo evento internazionale ha segnato la storia del datadriven, premiando da 85 anni le campagne di marketing diretto, interattivo e multicanale che hanno dimostrato eccezionale comunicatività, strategia e risultati misurabili. CRITERI DI VALUTAZIONE Per distinguere intenti di engagement diversi, è stato deciso di giudicare le campagne che creano la condivisione dei valori del brand secondo il percorso Love: 20% strategia, 40% creatività, 30% risultati e 10% esecuzione. L'engagement che punta alla call to action segue la logica Buy: 40% strategia, 20% creatività, 30% risultati e 10% esecuzione. PREMI ASSEGNATI Sono 10 le categorie di partecipazione per il 2017. Su insindacabile giudizio dei giurati, alle campagne possono essere assegnati dei metalli (bronzo, argento e oro) o dei premi speciali, dedicati alle campagne che si sono distinte nell'utilizzo di un media specifico. Il Diamond è assegnato a una sola campagna ed è il riconoscimento più prestigioso. DMA Italia, organizzatore e associazione di riferimento in Italia per il Direct e Data Marketing, assegna il Premio Speciale Data Driven Marketing. Assocom, patrocinatore dei DMA Awards 2017, assegna il Premio Speciale per il Direct Mail ­ Freccia d'Oro. LA GIURIA La giuria è composta da responsabili marketing di aziende clienti, direttori di agenzie, creativi esperti e rappresentanti accademici. Tutti sottoscrivono un codice deontologico che li vincola ai principi di trasparenza e rigore, che garantiscono l'imparzialità di giudizio, l'astensione dal voto in caso di conflitto di interessi, la confidenzialità delle informazioni. 3


THE CALL FOR THE CALL FOR ENTRY CONtEst uNDEr 30 tHE CAll FOr tHE CAll FOr ENtrY iDEE CHE FANNO VOlArE... i l Contest Under 30 è l'esternalizzazione di un più ampio progetto formativo di DMA Italia, che nella The Call for the Call for Entry si declina come crescita dei giovani creativi delle agenzie associate a DMA e ADCI. Giovanni Torraco, art director presso Doing e Fabio Dalla Venezia, copywriter di Geometry Global formano la coppia art + copy vincente che volerà a New Orleans dall'8 al 10 ottobre 2017 per partecipare a &Then, evento annuale della DMA americana. La strada per l'Award, campagna nata dalla collaborazione tra Giovanni e Fabio sul tema "Hai generato engagement e puoi misurarlo? Noi ti premiamo," ci ha accompagnato fino a oggi in ogni comunicazione relativa a questa quinta edizione del premio. La vittoria dei due ragazzi rispecchia lo spirito di collaborazione tra i soci DMA Italia e ADCI, patrocinatore dell'evento: è un successo che a rappresentare i DMA Awards Italia 2017 sia stata la partecipazione di due giovani provenienti da agenzie differenti, che spontaneamente hanno deciso di collaborare e aderire a questa sfida. Giovanni Torraco ha partecipato grazie alla sponsorizzazione ADCI, mentre Fabio Dalla Venezia ha concorso grazie agli associati DMA. Ricoh Italia, sponsor del contest, ha messo a disposizione la macchina da stampa digitale a 5 colori Ricoh ProC7100x per la stampa degli inviti per la The Call for Entries. Particolarità del cartaceo è la nobilitazione con il Giallo Neon che sprigiona la sua brillantezza sotto la luce di Wood. L'utilizzo dell'ultimo arrivato in casa Ricoh rientrava tra i criteri obbligatori del brief. Particolare menzione va ai secondi arrivati, sotto l'ala di H2H, Ilaria Grieco e Luca De Marchi. Mentre è stato di Relata il terzo posto, con una campagna presentata dalle più giovani creative in gara: Veronica Barbaglia e Nicole Liguori. Si ringrazia Dall'alto Fabio Dalla Venezia e Giovanni Torraco, vincitori del contest di DMA Awards Italia 2017. A lato qualche esempio della loro campagna 4


lA GiuriA 2017 FAbio pArACChini ­ prESiDEnTE Di GiUriA diRETTORE CREATivO Lavora ogni giorno all'intersezione tra contenuti ed esperienze, portando a progetti di digital transformation. Fa parte della international Academy of digital Arts & Sciences (iAdAS), del Creative Social, dell'Art directors Club italiano (AdCi), ha partecipato alle giurie di numerosi premi internazionali e il suo lavoro è stato selezionato da Google per "Lovie Letters" ("Europe's best and most challenging digital thinking"). DAViDE boSCACCi ­ GROup CREATivE diRECTOR, LEO BuRNETT dopo una lunga esperienza in JWT, dove ha lavorato come direttore creativo per clienti locali e internazionali, dal 2013 davide lavora in Leo Burnett come group creative director sull'account globale di FCA. Ex vicepresidente dell'Art directors Club, co-fondatore di iF!, il suo lavoro è stato riconosciuto ai principali festival italiani e internazionali inclusi Cannes, d&Ad, Clio, NY Festival, Epica e Eurobest, Adci. È stato giurato in molti festival compresi Cannes, d&Ad ed Eurobest. lUCiAno CiAbATTi ­ MARkETiNG diRECTOR, CiTROëN iTALiA Laureato in ingegneria meccanica, Luciano Ciabatti è direttore marketing di Citroën da settembre 2015. Ha iniziato a lavorare in Renault nel 1990, dove dal 2008 al 2014 è stato direttore marketing per le marche Renault e dacia. prima di approdare in Citroën ha avuto una breve ma intensa esperienza con il Gruppo publicis per il quale si è occupato di un progetto speciale d'integrazione delle attività digital/Social/CRM. VErA Colombo ­ RESpONSABiLE MERCATO RESidENziALE, GAS NATuRAL vENdiTA Ha focalizzato il suo percorso professionale nel settore Energy consolidando la sua passione per il marketing e la comunicazione attraverso differenti esperienze lavorative in questi ambiti in Enel Energia, Repower, E.ON Energia, che hanno riguardato sia il BtC che il BtB. Dal 2012 è in Gas Natural Vendita, filiale del gruppo spagnolo Gas Natural Fenosa, multinazionale leader nel settore energetico. Dal 2013 ricopre il ruolo di responsabile mercato residenziale. Oggi gestisce le attività di promozione, marketing, fidelizzazione, advertising e comunicazione sul target famiglie, nell'ottica di massimizzare il valore e la soddisfazione dei propri clienti. mArziA CUronE ­ pARTNER RELATA ­ MAdRiNA pREMiO FRECCiA d'ORO La sua vita professionale è sempre stata focalizzata sul relationship marketing: dal direct marketing, al CRM, infine il digital marketing. Membro del consiglio di amministrazione Assocom (Assap Servizi), già presidente del settore dM di Assocom, membro del comitato esecutivo di Print Power Italia, partner di Relata, agenzia di marketing e comunicazione di relazione, partner di Innexa, agenzia di marketing e comunicazione digitale. Maturando la sua esperienza nel marketing aziendale, tra cui Olinet (Gruppo Olivetti), è poi approdata nel mondo delle agenzie, dove è stata direttore generale per interaction (agenzia di direct marketing) e amministratore delegato e partner, prima in Blue direct, ileo e ARC (Gruppo Leo Burnett). roSSEllA FErrArA ­ diGiTAL STRATEGY & iNNOvATiON diRECTOR, THE BiG NOW Alla guida di team di creators che uniscono ricerca e analisi, trend, vision, tecnologia e contenuto per puntare sul now e costruire strategicamente i brand sul digitale. Con oltre 12 anni di esperienza nel digital, Rossella inizia il suo percorso in agenzie di marketing non convenzionale, specializzate nel trovare nuovi media e idee che anticipino i trend. prima di TBN, è stata head of strategy in H-ARk/AkQA, dove ha guidato il reparto strategico con un approccio data-driven e orientato all'innovazione. Come head of digital in inventa TRO ha lanciato la unit digital dell'agenzia specializzata in brand experience. insegna in diverse scuole tra cui Accademia di Comunicazione, iEd e Laboratorio Miniera del politecnico. Fa parte del consiglio direttivo del centro studi di Assocom. 5


lA GiuriA 2017 rAFFAEllA lébAno ­ pAid CONTENT MARkETiNG MANAGER, CORRiERE dELLA SERA Un amore di lunga data, quello di Raffaella, per il Digital e il CRM. Appassionata di media, editoria ed evoluzione digitale, da più di 10 anni è un'esperta del settore. Oggi lavora come paid content marketing manager al Corriere della Sera, dove le sue capacità analitiche e di management portano a brillanti soluzioni e risultati di qualità. Tra gli ultimi successi quello di essere riuscita a convertire gli articoli del sito di Corriere della Sera in contenuti a pagamento (il famoso Paywall è opera sua), trasformando gli utenti in abbonati e abbassando i costi di acquisizione al servizio. CArlA lEVErATTo ­ CREATivE diRECTOR, GRuppO RONCAGLiA Originaria di Buenos Aires, Argentina, ha poi scelto Roma come casa, dove ha iniziato a lavorare in Wunderman come art director. poi in Young&Rubicam si è divertita lavorando per united international pictures, creando ogni tipo di materiale per i lanci dei film. Ha raggiunto il Gruppo Roncaglia nel 2007 come senior art director e ne è diventata direttore creativo nel 2012. da allora lavora con team multidisciplinari, ispirando i talenti nella creazione di campagne innovative che permettano ai brand di creare relazioni durature con i propri clienti, incrementando il loro business. È local ambassador dell'Art directors Club italiano (AdCi) e ha partecipato come giurato a diversi premi nazionali e internazionali. SErGio mAnDElli ­ diGiTAL MARkETiNG E CuSTOMER ENGAGEMENT MANAGER - EuROpE, ENi dopo 15 anni di vita d'agenzia sul versante planning e client service per global brands, lavora da tre anni in ENi - Retail Market Gas&Power, occupandosi di digital marketing e customer engagement per il mercato europeo. partendo dal presupposto che la comunicazione costituisce la parte visibile ed emozionale di un accurato lavoro di strategia basata sui dati, sulla ricerca dell'eccellenza tecnologica e creativa per generare valore sulla base clienti e rilevanza su coloro che probabilmente lo diventeranno, oggi lavora per mettere a punto formule che consentano alla utility di accelerare il processo di trasformazione d'azienda attraverso l'ideazione di brand e customer experience digitali. EnriCo mEACCi ­ vp STRATEGY, ALkEMY dopo la laurea in ingegneria elettronica a padova e una breve esperienza lavorativa in un paio di aziende high-tech, ha conseguito l'MBA all'ESAdE Business School di Barcellona. Al rientro in italia ha maturato un'esperienza di circa quattro anni in Bain&Company, nella practice Technology, Media e Telecom. dal 2014, in Alkemy come vicepresidente strategy, fa il consulente prestato al digitale, riuscendo a unire la passione per le strategie di business con l'interesse per le ultime novità tecnologiche. Segue clienti di diverse industry nell'elaborazione di strategie abilitate dal digitale, supportandoli nella definizione di obiettivi coerenti con gli investimenti e accompagnandoli nel percorso implementativo. SErGio müllEr ­ CREATivE ANd pLANNiNG diRECTOR, A-TONO Dal direct mailing alla dem, dai siti ai social, dall'affissione al mobile, con tutto quello che è passato in mezzo per instaurare e coltivare le relazioni tra le marche e le persone, fino a unire creatività e tecnologia, emozione e azione, awareness e ROI. Ha scardinato il modello classico di reparto creativo per far lavorare in maniera organica art, copy, ingegneri, sviluppatori e creare legami più stretti tra brand e persone. Ha avuto l'onore di prendere parte alle giurie dei più importanti premi internazionali di direct marketing come i DMA Echo Awards di New York e Copenhagen, i Caples Awards di New York e i Cannes Direct Lions. È stato presidente di giuria ai DMA Awards Italia, ADCI Awards Direct & PR, Giovani Leoni Cyber. Condivide la passione per la comunicazione relazionale attraverso lectures e docenze presso università Cattolica, Accademia di Comunicazione, istituto Europeo di design. 6


lA GiuriA 2017 mirCo pAGAno ­ CREATivE diRECTOR di iNTEGER iTALY, TBWA\iTALiA Fresco di master è approdato in Armando Testa, dove ha l'occasione di lavorare con grandi marchi italiani. passa poi in TBWA\italia realizzando con un collega la mostra piracy, con cui viene inaugurato First Floor under - lo spazio eventi di TBWA - e la mostra Smok-ink, l'ultima realizzata a oggi. Grazie a questi e ad altri progetti, colleziona tre argenti, un bronzo e sei shortlist all'AdCi, cinque shortlist ai Cannes Lions, un oro, un bronzo e due shortlist all'Epica, tre shortlist all'Eurobest, un oro, un argento e un bronzo agli NC Awards, un bronzo a Eubea. Oggi è direttore creativo di Integer, agenzia del gruppo TBWA. DAniElA rADiCE ­ ExECuTivE CREATivE diRECTOR, JWT Inizia nel 1987 come art director freelance. Nel 1990 entra in D&B come art director, occupandosi principalmente di direct marketing, print e below the line. Nel 1995 entra in B Associati come creative supervisor e art director dimostrando le sue competenze per i campi di direct marketing, print, below the line, retail, digital e multimedia. Nel 2001 si accosta al gruppo J. Walter Thompson diventando creative director in Herald Group e nel 2002 diventa executive creative director in RMG Connect JWT. Nel 2010 entra in JWT come executive creative director. La sua carriera è costellata di premi importanti nazionali e internazionali: Freccia d'Oro. Mediastar, NC Awards, Targa Oro, IKA, NYFestival, AdCi, Cannes Lion. mArCo roSSo ­ pRESidENTE dM GROup E pAST pRESidENT dMA iTALiA inizia nel 1988 la propria attività come account executive presso la Cemit direct Media, specializzata in servizi per il direct marketing. Nel 1992 si trasferisce a Madrid per ricoprire la carica di direttore generale alla Sedinfo SA, casa editrice specializzata nella realizzazione di annuari e guide informative delle attività economiche (pagine Gialle). Nel 1994 rientra in italia per fondare la dM GROup dove continua a ricoprire la carica di presidente. dM GROup è la prima agenzia indipendente e a servizio completo nel mercato della comunicazione diretta e interattiva. Nel 2010 fonda dM TARGET, una società specializzata nella distribuzione door to door di pubblicità, dove ricopre la carica di presidente. Nello stesso anno partecipa con altri operatori di settore alla fondazione di dMA italia dove ricopre il ruolo di presidente per il primo triennio. Attualmente è past president. niColA roVETTA ­ MuLLENLOWE GROup iTALY Ha un'esperienza multidisciplinare come direttore creativo in advertising, promo & activation, direct, digital, social e pr. Ritiene una sua missione curare la creatività che scaturisce dalla contaminazione, e manomettere i confini fra le discipline, alla ricerca del Sacro Graal di una comunicazione di marca veramente coerente. CriSTinA ziliAni | pROFESSORE ASSOCiATO, uNivERSiTà di pARMA professore associato di marketing alla Facoltà di economia dell'università di parma, insegna international branding and retailing e marketing relazionale. dal 1999 è responsabile dell'Osservatorio Fedeltà del dipartimento di Economia dell'università di parma, nel cui ambito coordina progetti di ricerca sul tema della fidelizzazione della clientela, realizza il convegno annuale "Il Futuro del Micromarketing" ­ giunto nel 2017 alla XVII Edizione ­ e si occupa del portale web dell'Osservatorio www.osservatoriofedelta.it È autrice di numerose pubblicazioni sui temi del loyalty marketing e directmarketing, tra le quali: promotion Revolution, Egea, 2015; Loyalty Marketing, Egea, 2008 ed E-marketing, McGraw-Hill, 2004. 7


sHOrt list 2017 categoria campagna agenzia cliente AUTomoTiVE It's a girl #GoMB 4MATIC Adaptive Story Mille Miglia 360 Mercedes-Benz Mobilo Service Plus Lancio Nuova Citroën C4 Picasso Mondo ibrido Kia ­ KIA E3 Gruppo Roncaglia Gruppo Roncaglia Gruppo Roncaglia H2H Relata Relata Citroën Mercedes-Benz Mercedes-Benz Mercedes-Benz Mercedes-Benz Citroën KIA bUSinESS AnD ConSUmEr proDUCTS Settesoli sostiene Selinunte #sonostatadisegnata Faca goes international Passione a 360° - Il Customer Engagement di Purina MY BTicino Tra 1000 domande una certezza, Rilastil Smagliature Tuborg StrapParty Tour 2016 Agrigal: dalla terra al campo multicanale Disaronno 360° Experience #FollowContador Contest Huawei #Ritratto Urbano A-Tono A-Tono Cdweb Contactlab DM GROUP DM GROUP OMD Personalive Relata The Big Now Xister Reply Cantine Settesoli Stabilo Faca Nestlé Purina BTicino Istituto Ganassini di Ricerche Biomediche Carlsberg ­ Tuborg Agrigal Disaronno Polartec Huawei Technologies Italia bUSinESS AnD ConSUmEr SErViCES Ripensaci! Ticket Restaurant: Lead Generation #PostaPronta - Strategia Social Assocarta Servizi Edenred Italia Gruppo Roncaglia Print Power Italy Edenred Italia Postajet 8


10 

1 2 3 4

    

 Show results

 
.

Your account
 - Login

Help & info
 -
What's Paperator?
 - FAQ

 -
Prices
 - PDF information and software
Legal stuff
 - Privacy
 - Terms & conditions
Contact us
 - Support

 - Contact us
 - Resell this service

© 2006-2019, PaperatorTM Web Agency - Pointersoft

All trademarks, logos and names belong to their legitimate owners